Giro fuori città

GIRO FUORI CITTÀ

Dopo aver visitato Agrigento, vi proponiamo di fare un giro in provincia, per visitare l’imponente Scala dei Turchi o la Torre di Carlo V, oppure una passeggiata per i Monti Sicani.

SCALA DEI TURCHI

La Scala dei Turchi è una parete rocciosa che si erge a picco sul mare di Realmonte (AG). La sua forma particolare e il suo colore bianco l’hanno resa una vera e propria attrazione turistica. ll nome nasce dalle passate incursioni di pirateria da parte di diverse popolazioni (comunemente dette “Turchi”), che trovarono riparo in questa zona.

TORRE CARLO V

Progettata su commissione di Carlo V da Camillo Camilliani, fu costruita nel XVI secolo per difendere il caricatore dagli attacchi dei nemici; fu trasformata dai Borboni in bagno penale e oggi, riconvertita in centro sociale, teatro di incontri e biblioteca. Inoltre, ospita nelle ‘fosse’ la Sala cannoniera e gli spazi espositivi della Sovrintendenza ai Beni Culturali.

FARM CULTURAL PARK

Farm Cultural Park è una galleria d’arte e residenza per artisti situata a Favara (AG). È il primo parco turistico culturale costruito in Sicilia. È stata fondata nel 2010 e, oltre alle mostre d’arte, si trovano diverse aree ristoro, aree eventi e uno shop. Lo scopo principale di questo progetto è quello di recuperare tutto il centro storico di Favara e trasformare il paese nella seconda attrazione turistica della provincia.

PARCO DEI MONTI SICANI

Il Parco dei Monti Sicani si colloca al 3° posto fra i parchi naturali siciliani, interessando ben 6 comuni della Provincia di Agrigento.  È caratterizzato dalla presenza da una variegata flora e dalla presenza di animali rari quali, per esempio, il niubbo bruno, l’aquila reale e il capovaccaio. Importante è la produzione di prodotti tipici di alta qualità e la presenza del meraviglioso Teatro Andromeda (in foto).

ERACLEA MINOA

Eraclea Minoa fu un’antica città greca della Sicilia sud occidentale, fondata, secondo Erodoto, dai Selinuntini che la chiamarono originariamente Minoa. Le sue rovine si trovano nell’area archeologica di Cattolica Eraclea (AG). Di grande interesse sono: il Teatro (V/VI secolo a.C.), il quartiere delle abitazioni ellenistiche e romane e l’Antiquarium, oltre a quel che rimane delle cinte murarie.

CASTELLO CHIARAMONTANO DI FAVARA

Il castello chiaramontano di Favara è un castello costruito attorno al 1280 da Federico II della nobile famiglia dei Chiaramonte. Il palazzo venne abitato fino agli inizi del ‘600, mentre nel ‘700 vennero adibite a carcere gli ambienti delle cucine ai lati del portale ogivale.

X